Biblioteca digitale delle cinquecentine della Crusca

Banca dati delle cinquecentine della Biblioteca dell'Accademia della Crusca

Cinquecentine di Crusca riprodotte integralmente

 - Le osservationi della lingua volgare di diversi huomini illustri cioe del Bembo del Gabriello del Fortunio dell'Acarisio et di altri scrittori. Fondo Migliorini 31.  - Le Deche .... CIT.F.7.13.  - Seconda parte delle Deche .... CIT.F.7.13.  - Sex linguarum, Latinae, Gallicae, Hispanicae, Italicae, Anglicae, & Teutonicae, dilucidissimus dictionarius, mirum quam utilis, nec dicam necessarius omnibus linguarum studiosis. Vocabulaire de six languages, Latin, Frantzoys. Espagnol, Italiaen, Anglois, & Aleman.|Vocabulario de seis linguales, Latin, Frances, Espagniol, Italian, Englese, y Alemana.|Vocabulista de le sei lingFondo Migliorini 126  . Accademia della Crusca - Degli Accademici della Crusca difesa dell'Orlando furioso dell'Ariosto contra il dialogo dell'epica poesia di Cammillo Pellegrino. Stacciata prima. CIT.H.6.10  . Accarisi, Alberto - Vocabolario, grammatica, et orthographia de la lingua volgare d'Alberto Acharisio da Cento con ispositioni di molti luoghi di Dante, del Petrarca et del Boccaccio. Fondo Migliorini 11. Agricola, Georg - Opera di Giorgio Agricola de l'arte de metalli. CIT.B.1.21  . Alamanni, Luigi - La coltivatione. Fondo Migliorini 45/5 . Alberti, Leon Battista - L'Architettura. CIT.A.1.3 . Alberti, Leon Battista - Opuscoli morali di Leon Batista Alberti ... ne' quali si contengono molti ammaestramenti, necessarij al viuer de l'huomo, così posto in dignità, come priuato. CIT.A.5.3. Alessandri, Giovanni Mario - Il paragone della lingua toscana et castigliana. 1.8.203. Alighieri, Dante - La divina commedia. SEZ.DANT.2.200. Alunno, Francesco <ca. 1485-1556> - Della fabrica del mondo di m. Francesco Alunno da Ferrara libri dieci. Ne' quali si contengono le voci di Dante, del Petrarca, del Boccaccio & d'altri buoni autthori ... di nuouo ristampati et ricorretti da m. Borgarutio Borgarucci con vn nuouo Vocabolario in fine, ... aggiunto da m. Thomaso Porcacchi ... con due tauole copiosissime .... RARI.A.22. Alunno, Francesco <ca. 1485-1556> - Le ricchezze della lingua volgare. 1.3.116. Ariosto, Ludovico <1474-1533> - Orlando furioso. 1.6.286/1. Ariosto, Ludovico <1474-1533> - Annotationi et avvertimenti di Girolamo Ruscelli sopra i luoghi difficili et importanti del Furioso. 1.6.286/2. Atanagi, Dionigi - De le rime di diversi nobili poeti toscani, raccolte da m. Dionigi Atanagi, libro primo [-secondo]. RARI.i.71 . Bargagli, Scipione <1540-1612> - Delle lodi dell'Academie. RARI.e.68. Bargagli, Scipione <1540-1612> - La prima parte dell'imprese di Scipion Bargagli. 1.5.110. Bartoli, Cosimo <m. 1625> - Del modo di misurare le distantie, le superficie, i corpi, le piante, le prouincie, le prospettiue,e tutte le altre cose terrene, che possono occorrere a gli uomini, secondo le uere regole d'Euclide,e de gli altri più lodati scrittori. CIT.A.5.16. Bartoli, Cosimo <m. 1625> - Ragionamenti accademici. 1.4.230. Bartoli, Cosimo <m. 1625> - Discorsi historici universali. 1.4.110. Bartoli, Cosimo <m. 1625> - La vita di Federigo Barbarossa, imperator romano. 1.7.72. Bartoli, Giorgio - Degli elementi del parlar toscano. [rari.e.73/1]. Bembo, Pietro - Prose di m. Pietro Bembo nelle quali si ragiona della volgar lingua scritte al cardinale de Medici che poi e stato creato a sommo pontefice et detto papa Clemente settimo diuise in tre libri. [Rari.a.1]. Biringuccio, Vannoccio - De la pirotechnia, libri X. CIT.A.5.26  . Boccaccio, Giovanni <1313-1375> - Opera dell'huomo dotto et famoso Giouan Boccaccio ... dalla lingua latina nel thosco idioma per meser Nicolo Liburnio nouamente trallatata. 1.6.5. Boccaccio, Giovanni <1313-1375> - Amorosa visione di messer Giou. Bocc. nuouamente ritrouata, nella quale si contengono cinque Triumphi cioe. Triumpho di sapientia, di Gloria, di Ricchezza, di Amore, e di Fortuna. RARI.e.6 . Boccaccio, Giovanni <1313-1375> - Il Decameron. 1.5.47/1. Boccaccio, Giovanni <1313-1375> - Il Decameron. RARI.e.80. Boethius, Anicius Manlius Torquatus SeverinusDe consolatione philosophiae - Della consolatione de la filosofia. 2.9.21. Borghesi, Diomede - Delle lettere. 1.7.29/1. Borghesi, Diomede - La terza parte delle Lettere discorsive. 1.7.29/2  . Borghesi, Diomede - Del secondo libro delle rime di M. Diomede Borghesi gentil'huomo senese. Parte prima [-settima] .... 5.7.53. Borghini, Vincenzio - Annotationi et discorsi sopra alcuni luoghi del Decameron di M. Giovanni Boccacci. RARI.e.46. Buchanan, George - Iefte ovver Voto. 1.8.211. Bulgarini, Bellisario - Difese di Bellisario Bulgarini, in risposta all'apologia, e palinodia di monsig. Alessandro Cariero padovano. RARI.e.4/2. Buonarroti, Michelangelo <1568-1646> - Descrizione delle felicissime nozze della cristianissima maestà di madama Maria Medici regina di Francia e di Nauarra. CIT.I.2.8. Bussato, Marco - Giardino di agricoltura. 1.5.222. Calepino, Ambrogio <ca. 1435-ca. 1510> - Ambrosii Calepini Dictionarium ... additamenta Pauli Manutii .... DIZ.50.CALE.2. Calepino, Ambrogio <ca. 1435-ca. 1510> - Ambrosii Calepini Dictionarium quanta maxima fide ac diligentia fieri potuit accurate emendatum multisque partibus cumulatum. DIZ.50.CALE.3. Calepino, Ambrogio <ca. 1435-ca. 1510> - Il dittionario di Ambrogio Calepino. DIZ.130.CALE.. Camillo, Giulio - Annotationi di m. Giulio Camillo sopra le rime del Petrarca. Fondo Migliorini 45. Caro, Annibale - Apologia degli academici di Banchi di Roma contra M. Lodovico Castelvetro da Modena in forma d'uno spaccio di Maestro Pasquino, con alcune operette del Predella, del Buratto, di Ser Fedocco, in difesa de la seguente Canzone del Commendatore Annibal Caro, appartenenti tutte à l'uso de la lingua toscana, & al uero modo di poetare. CIT.B.3.9. Casas, Cristobal : de las - Vocabulario de las dos lenguas toscana y castellana de Christoual de las Casas. DIZ.955.CASA. . Cavalcanti, Bartolomeo - La retorica di M. Bartolomeo Cavalcanti, gentilhuomo fiorentino. CIT.B.1.9 . Cavalcanti, Bartolomeo - La retorica di m. Bartolomeo Cavalcanti, gentil'huomo fiorentino. RARI.e.24. Cecchi, Giovanni Maria - Lezione o vero cicalamento di maestro Bartolino dal canto de' bischeri letta nell'Accademia della Crusca sopra 'l sonetto passere, e beccafichi magri arrosto. CIT.C.6.30. Citolini, Alessandro - La tipocosmia. Fondo Migliorini 45/1 . Cittadini, Celso - Rime platoniche del sign. Celso Cittadini dell'Angiolieri .... 2.9.10. Corso, Rinaldo - Fondamenti del parlar thoscano di Rinaldo Corso non prima veduti corretti, et accresciuti. Fondo Migliorini 39. Crescenzi, Pietro : de' @|@<1230?-1320?>@||@ - Pietro Crescentio bolognese. 1.6.209 . Crescenzi, Pietro : de' @|@<1230?-1320?>@||@Ruralium commodorum libri 12. - Opera di agricoltura. RARI.i.11. Dal Monte, GuidobaldoMechanicorum liber - Le mechaniche. RARI.e.64 . Dolce, Lodovico - Modi affigurati e voci scelte et eleganti della volgar lingua con un discorso sopra a mutamenti e diuersi ornamenti dell' Ariosto. 1.7.145. Dolce, Lodovico - I quattro libri delle osservationi di messer Lodovico Dolce di novo da lui medesimo ricorrette et ampliate con le postille. 1.8.16. Doni, Anton Francesco - Tre libri di lettere del Doni. RARI.i.33  . Fabrini, Giovanni - Della interpetratione della lingua latina per via della Toschana libri III. 1.7.133. Fortunio, Giovanni Francesco - Regole grammaticali della volgar lingua di messer Francesco Fortunio nuovamente reviste et con somma diligentia corrette. 1.8.24.3. Gabriele, Giacomo - Regole grammaticali di m. Iacomo Cabriele non meno utili che necessarie à coloro che dirittamente scriuere ne la nostra natia lingua si dilettano. 1.8.24.2. Gallo, Agostino - Le vinti giornate dell'agricoltura et de' piaceri della villa. 1.5.280 . Garzoni, Tommaso - La piazza uniuersale di tutte le professioni del mondo. RARI.e.65. Giambullari, Pier Francesco - De la lingua che si parla & scriue in Firenze. CIT.E.6.8. Giambullari, Pier Francesco - Origine della lingua fiorentina, altrimenti il Gello. CIT.E.6.17. Giraldi, Giuliano <m. post 1623> - Delle lode [sic] di d. Ferdinando Medici gran duca di Toscana. RARI.e.79/1. Guarini, Battista <1538-1612> - Il Segretario. 1.5.57. Guastavini, Giulio - Discorsi et annotationi di Giulio Guastavini sopra la Gierusalemme liberata di Torquato Tasso. 1.6.225. Lapini, Eufrosino - Institutionum Florentinae linguae libri duo. Fondo Migliorini 18. Lasca <1505-1584> - Comedie d'Antonfranc. Grazini Academico Fiorentino, detto il Lasca, cioè, La gelosia, La spiritata, La strega, La sibilla, La pinzochera, I parentadi. CIT.E.7.9. Lasca <1505-1584> - La gelosia comedia d'Antonfrancesco Grazini fiorentino, detto il Lasca recitatasi in Firenze publicamente il Carnouale dell'anno 1550. CIT.E.7.10. Latini, Brunetto <1220-1295> - L'Ethica d' Aristotile ridotta in compendio da Ser Brunetto Latini. Et altre traduttioni & scritti di quei tempi. Con alcuni dotti auuertimenti intorno alla lingua. CIT.C.2.22. Lenzoni, Carlo - In difesa della lingua fiorentina et di Dante. Fondo Migliorini 5. Liburnio, Niccolò - Le Tre fontane di messer Nicolo Liburnio in tre libbri diuise sopra la grammatica et eloquenza di Dante, Petrarcha, et Boccaccio ... et ciascuno delli tre libbri ha nel fine un Vocabolario ... s'aggiunge ultimamente un Dialogo sopra certe lettere, ouer charatteri trouati per messer Giouan Giorgio Trissino. 1.6.237. Lombardelli, Orazio - Della eccellenza libri due. Fondo Migliorini 28/a. Lombardelli, Orazio - Della pronunzia toscana. Fondo Migliorini 28/b. Lombardelli, Orazio - I fonti toscani. Fondo Migliorini 36. Lombardelli, Orazio - L'eleganze toscane e latine. Fondo Migliorini 37. Lombardelli, Orazio - L'arte del puntar gli scritti. Fondo Migliorini 30. Luna, Fabrizio - Vocabulario di cinquemila vocabuli toschi no[n] men oscuri che utili e necessarij del furioso, Bocaccio, Petrarcha e Dante. RARI.e.26/1. Manuzio, Aldo @|@<2.>@||@ - Eleganze, insieme con la copia della lingua toscana e latina. RARI.i.67. Marinelli, Giovanni - La prima [-seconda] parte della Copia delle parole scritta per m. Giouanni Marinello. DIZ.130.MARI.. Martelli, Lodovico <1500-1527/28> - Risposta alla epistola del Trissino delle lettere nuovamente aggionte alla lingua volgar fiorentina. CIT.I.2.8. Mattioli, Pietro Andrea - Il Dioscoride. 1.4.164. Mazzoni, Jacopo - Discorso de dittongi. RARI.i.52. Minturno, Antonio Sebastiano - L'arte poetica. 1.5.266. Montemerlo, Giovanni Stefano - Delle phrasi toscane lib. XII di m. Gio. Stefano da Montemerlo gentilhuomo di Tortona con molte & molte maniere di ben dire latino, scelte fra più dotti & eleganti auttori. 1.3.25. Muzio, Girolamo - Battaglie di Hieronimo Mutio giustinopolitano per diffesa dell'italica lingua. Fondo Migliorini 20. Norchiati, Giovanni - Trattato de dihpthongi [sic] toscani, di messer Giovanni Norchiati canonico di S. Lorenzo. Fondo Migliorini 44. Novellino - Libro di novelle et di bel parlar gentile. CIT.F.5.2. Orsini, Latino - Trattato del radio latino. CIT.C.4.17. Ottonelli, Giulio - Discorso del s.or Giulio Ottonelli sopra l'abuso del dire sua santità, sua maestà, sua altezza, senza nominare il Papa, l'Imperatore, il Principe. 1.8.201. Papazzoni, Vitale - Prima parte dell'ampliatione della lingua volgare fondata da m. Vitale Papazzoni parte in ragion chiarissima, e parte in autorità di Scrittori principali. Nuouamente posta in luce, & con ogni diligentia corretta. Fondo Migliorini 41/a. Papazzoni, Vitale - Apologia fatta dal Papazzone in difesa della sua Ampliatione della Lingua volgare contra l'Oppositioni del sig. O.P.. Fondo Migliorini 41/b. Pélisson, Jean - Contextus universae grammatices despauterianae, primae partis. Primae partis, syntaxeos, artis versificatoriae, & figurarum ... per Io. Pellissonem Condriensem: nunc etiam vulgari Italico sermone multis in locis explicata & aucta. GRAM.30.DES-t. Persio, Ascanio - Discorso d'Ascanio Persio intorno alla conformità della lingua italiana con le più nobili antiche lingue, & principalmente con la greca. Nuouamente corretto dall'originale dell'Auttore. Fondo Migliorini 43. Petrarca, Francesco <1304-1374> - Il Petrarca con nuove spositioni. CIT.I.5.11. Petrarca, Francesco <1304-1374> - Il Petrarca con dichiarationi non piu stampate. 1.8.141/1. Petrarca, Francesco <1304-1374> - Tavola di tutte le rime de i sonetti e canzoni del Petrarca. Ridotte co i versi interi sotto le cinque lettere uocali. 1.8.141/2. Petrarca, Francesco <1304-1374>Canzoniere - Il Petrarca. RARI.e.28. Petrarca, Francesco <1304-1374>Canzoniere - Il Petrarca. RARI.i.42. Piccolomini, Alessandro - Parafrasi di Monsignor Alessandro Piccolomini arcivescovo di Patras sopra le Mecaniche d'Aristotile. CIT.H.4.34. Porta, Malatesta - Il Rossi overo Del parere sopra alcune obiettioni, fatte dall'Infarinato academico della Crusca. RARI.i.85/6. Postel, Guillaume - Linguarum duodecim characteribus differentium alphabetum, introductio, ac legendi modus longe facilimus.. RARI.e.21/1. Postel, Guillaume - Gvilielmi Postelli Barent[onij] Doloriensis De originibus seu de Hebraicae linguae & gentis antiquitate, déque variarum linguarum affinitate, liber. RARI.e.21/2. Ricettario fiorentino - Ricettario fiorentino. CIT.G.1.10. Ridolfi, Luca Antonio - Tavola di tutte Le rime de i sonetti e canzoni del Petrarca. CIT.I.5.10. Rocca, Angelo - Osservationi intorno alla bellezze della lingua latina. 1.7.64. Rossi, Bastiano : de' <1556-1627> - Descrizione del magnificentiss. apparato, e de' maravigliosi intermedi fatti per la commedia rappresentata in Firenze nelle felicissime nozze degl'illustrissimi, ed eccellentissimi signori il signor don Cesare d'Este e la signora donna Virginia Medici. CIT.F.5.21. Rossi, Bastiano : de' <1556-1627> - Lettera di Bastiano de' Rossi cognominato lo Inferigno accademico della Crusca a Flamminio Mannelli nobil fiorentino. CIT.H.6.10. Rossi, Bastiano : de' <1556-1627> - Lettera di Bastiano De' Rossi cognominato lo Inferigno accademico della Crusca a Flamminio Mannelli nobil fiorentino. RARI.i.85/1. Ruscelli, Girolamo - De' commentarii della lingua italiana del sig. Girolamo Ruscelli viterbese libri sette. Fondo Migliorini 15. Ruscelli, Girolamo - Tre discorsi di Girolamo Ruscelli à  m. Lodovico Dolce. Fondo Migliorini 8 . Ruscelli, Girolamo - Lettura di Girolamo Ruscelli sopra un sonetto dell'illustriss. signor marchese della Terza alla divina signora marchesa del Vasto. 1.5.223. Ruscelli, Girolamo - I fiori delle rime de' poeti illustri,. 1.8.126. Ruscelli, Girolamo - Del modo di comporre in versi nella lingua italiana. RARI.i.69. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Orazione del cavalier Lionardo Salviati delle lodi di Donno Alfonso d'Este. CIT.G.4.10. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Cinque lezzioni del caualier Lionardo Salviati, cioè due della speranza, una della felicita e l'altre due sopra varie materie e tutte lette nell'Accademia Fiorentina, con l'occasione del sonetto del Petrarca Poi che voi, & io più volte habbiam prouato. CIT.G.4.11. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Orazione funerale, del caualier Lionardo Salviati, delle lodi di Pier Vettori senatore e accademico fiorentino. CIT.G.4.12. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Dello Infarinato accademico della Crusca Risposta all'apologia di Torquato Tasso intorno all'Orlando furioso, e alla Gierusalem liberata. CIT.H.6.7 . Salviati, Lionardo <1540-1589> - Lo'nfarinato secondo ovvero Dello'nfarinato accademico della Crusca. CIT.H.6.9. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Seconda orazione di Lionardo Salviati nella morte dello illustrissimo don Garzia de'Medici. CIT.I.2.8. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Degli avvertimenti della lingua sopra'l Decamerone volume primo del cavalier Lionardo Salviati diviso in tre libri, il I in tutto dependente dall'vltima correzione di quell'opera, il II di quistioni e di storie, che pertengono a fondamenti della favella, il III diffusamente di tutta l'ortografia. CIT.G.4.8. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Del secondo volume degli Avvertimenti della lingua sopra il Decamerone libri due del cavalier Lionardo Salviati. CIT.G.4.8. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Il Lasca. CIT.I.2.8. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Orazione delle lodi di don Luigi cardinal d'Este fatta dal caualier Lionardo Saluiati nella morte di quel signore. CIT.G.4.13. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Considerazioni .... CIT.D.6.19  . Salviati, Lionardo <1540-1589> - Il Granchio. CIT.G.7.14. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Il primo libro delle orazioni del caualier Lionardo Salviati. CIT.G.4.9. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Orazione di Lionardo Salviati nella morte di Michelagnolo Buonarroti. RARI.e.1. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Orazione di Lionardo Salviati, nella morte dello illustrissimo s. don Garzia, De Medici. RARI.e.2/1. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Orazione funerale del cavalier Lionardo Salviati, da lui publicamente recitata nell'esequie del sereniss. Cosimo Medici Granduca di Toscana, gran maestro della relligione de' caualieri di Santo Stefano. RARI.e.79/4. Salviati, Lionardo <1540-1589> - Orazione del cavalier Lionardo Salviati, recitata da lui in Pisa il 22. di aprile 1571 al Capitolo generale della religione di Santo Stefano. 1.6.124. San Martino, Matteo - Le osservationi grammaticali e poetiche della lingua italiana. [Fondo Migliorini 33]. Sannazzaro, Iacopo - L'Arcadia. RARI.i.104. Sansovino, Francesco - Orthographia delle voci della lingua nostra o vero dittionario volgare et latino nel quale s'impara a scriuer correttamente ogni parola .... Fondo Migliorini 45.4. Sansovino, Francesco - Diverse orationi volgarmente scritte da molti huomini illustri de tempi nostri. AN. 14. Sansovino, Francesco - Del secretario di m. Francesco Sansovino libri VII. RARI.i.73. Segni, Angelo - Ragionamento di M. Agnolo Segni ... sopra le cose pertinenti alla Poetica. CIT.H.6.15. Soderini, Giovanni Vittorio - Trattato della coltivazione delle viti, e del frutto che se ne può cauare. CIT.G.8.4. Tacitus, Publius Cornelius - Gli annali di Cornelio Tacito cavalier romano. CIT.C.2.9. Tacitus, Publius Cornelius - Il primo libro degl'Annali. 1.7.204. Talentoni, Giovanni - Lettione di messer Giovanni Talentoni da Fivizano, ... fatta da lui sopra'l principio del Canzoniere del Petrarca, e recitata nella famosa Accademia fiorentina il dì 13 di settembre 1587 ... : nella quale, oltre che si tratta del modo di cominciare, narrare e conchiudere in qual si voglia poema, osseruato da principali poeti greci, e latini, e da qualche toscano: si mostra particolarmente la manie. RARI.e.86/13. Tasso, Torquato - Risposta del s. Torquato Tasso, alla lettera di Bastian Rossi, academico della Crusca, in difesa del suo Dialogo del piacer honesto, et detta lettera. RARI.i.85/2. Tasso, Torquato - Apologia del sig. Torquato Tasso in difesa della sua Gierusalemme liberata. 1.8.15. Tolomei, Claudio <1492-1555> - Delle lettere di M. Claudio Tolomei libri sette. CIT.H.6.18. Tolomei, Claudio <1492-1555> - De le lettere di M. Claudio Tolomei libri sette. CIT.H.9.25. Tolomei, Claudio <1492-1555> - Il Cesano. 1.5.89. Tolomei, Claudio <1492-1555> - Versi et regole de la nuova poesia toscana. 1.5.278/1. Tomai, Tommaso - Idea del giardino del mondo. 1.5.251/2. Tomitano, Bernardino - Ragionamenti della lingua toscana. Fondo Migliorini 26. Tomitano, Bernardino - Ragionamenti della lingua toscana. 1.8.206. Tomitano, BernardinoRagionamenti della lingua toscana - Quattro libri della lingua thoscana. Fondo Migliorini 25. Toscanella, Orazio - Dittionario volgare et latino con le sue autorità della lingua tolte da buoni autori toscani doue è tornato bene & con le dittioni latine corrispondenti ... et con tanta diligenza ordinato, et arricchito. RARI.e.41 . Toscanella, Orazio - Discorsi cinque di Oratio Toscanella. RARI.e.26/2. Toscanella, Orazio - Precetti necessarii, overo Miscellane, parte in capi, parte in alberi, sopra diverse cose pertinenti alla grammatica, retorica, topica, loica, poetica, historia, & altre facoltà. 1.7.28. Trissino, Gian Giorgio - La poetica. Fondo Migliorini 2. Trissino, Gian Giorgio - Dialogo del Trissino intitulato Il Castellano. Fondo Migliorini 3. Trissino, Gian Giorgio - La grammatichetta. [Fondo Migliorini 17]. Trissino, Gian Giorgio - Rime. RARI.e.55/4. Trissino, Gian Giorgio - La Sophonisba. RARI.e.55/5. Trissino, Gian Giorgio - Epistola del Trissino de le lettere nuouamente aggiunte ne la lingua italiana. RARI.e.86/10. Varchi, Benedetto - L'Hercolano dialogo di Messer Benedetto Varchi nel qual si ragiona generalmente delle lingue & in particolare della toscana e della fiorentina,. CIT.H.7.6. Varchi, Benedetto - L'Hercolano. RARI.i.28. Venuti, Filippo <1531-1587> - Dittionario volgare, & latino. DIZ.140.VENU.. Vettori, Pietro - Trattato di Piero Vettori delle lodi et della coltivazione de gl'ulivi. 1.6.269. Vittori, Giacomo - Modo di puntare le scritture volgari et latine. Fondo Migliorini 38.

© 2010 ACCADEMIA DELLA CRUSCA - vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini