Biblioteca digitale delle cinquecentine della Crusca

Banca dati delle cinquecentine della Biblioteca dell'Accademia della Crusca


Risultato

Vedi le immagini dei seguenti esemplari:

CIT.G.1.1 (digitalizzazione parziale)


Digitalizzazione parziale anche in:
IL FONDO DEI CITATI


Livius, Titus

Le deche di T. Liuio padovano delle Historie romane / tradotte nella lingua toscana, da Iacopo Nardi cittadino fiorentino & nuouamente dal medesimo riuedute et emendate, con le postille parimente accresciute nelle margini del libro, che dichiarano molti uocaboli delle cose uecchie, piu degne di cognitione & molti nomi di paesi & citta, fiumi, monti & luoghi illustrati co nomi moderni et appresso, la ualuta delle monete romane, ridotta al pregio di qu. - In Venetia : [eredi di Lucantonio Giunta il vecchio], 1547 (In Venetia : nella stamperia degli heredi di Luc'Antonio Giunti fiorentino, 1547 nel mese di marzo).
[22], 485, [1] c. ; Fol.

EDIT16.
Segn.: *4 1-3/6 A-OOO8 PPP6. - Marca degli eredi di Lucantonio Giunta il vecchio sul front. (Z633) e in fine (Z632). Sul front.: "Col priuilegio dello illustriss. Senato Veneto, per anni XV"

CONTENUTO: c. *2r-v: dedicatoria di Jacopo Nardi ad Alfonso d'Avalos d'Aquino; cc. *3r-*4r: epistola prefatoria ai lettori; c. *4r-v: "Dichiaratione d'uno luogo notabile del presente volume"; cc. 1/1r-3/5v: "Tavola de re, consoli, tribuni militari con la podesta consolare & dittatori, che per i tempi correnti sono stati creati nella citta di Roma. Et anchora la tauola di tutte le cose, fatti & detti notabili, nella presente opera contenuti"; c. 3/6: manca; cc. A1r-PPP5v: testo; c. PPP5v: registro, colophon e marca (Z632); c. PPP6: manca (bianca?)

ESEMPLARE CIT.G.1.1: Leg. in mezza perg. su piatti di cartone rivestiti in carta decorata (32x21,5x7 cm). Al dorso tit. impresso in oro su tassello in pelle marrone. Sul r. della 1. c. di guardia ant. nota ms con citazione abbreviata dell'opera. Seguono note mss relative ai criteri citazionali e nota ms con indicazione dell'ed. da citare. Sul r. della 2. c. di guardia ant. tracce di note mss a matita, ora cancellate. Diverse correzioni mss alla cartulazione. Paginazione ms apposta all'angolo sup. ds. di ogni r. da c. A4r a c. Q7r. Note marginali mss, alcune delle quali numeriche. Errori di leg.: la c. 1/6 stata inserita fra le cc. 2/5 e 2/6; la c. 3/1 stata legata dopo la c. 3/5. Mutilo, mancano c. 3/6 e c. PPP6, probabilmente bianca.
CIT.G.1.1 : Sulla controguardia ant. precedente colloc. ms: "G.1.5". Sul r. della 1. c. di guardia ant. etichetta con precedente colloc.: "G.1.141". Sul front. timbro A dell'Accademia della Crusca. Attestazioni precedenti: sul front. nota ms di possesso: "Del Con[ven]to di S. Francesco di Fiesole banc. H num. 29". Num. inventario: 7197.


IMPRONTA: CIT.G.1.1: ton- io33 ioua toto (3) 1547 (R)

Collocazione: CIT.G.1.1

© 2010 ACCADEMIA DELLA CRUSCA - vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini